butt-consulenza
DISTURBI SENSORIALI NELL'AUTISMO
Generic placeholder image

Il 95% degli autistici manifesta un'aberrante reattività agli stimoli senosriali e il 60,9% ha un'alterata sensbilità tattile e una reazione più bassa alla vibrazione e al dolore temico, questi, sono i dati riportati dalle più avanzate ricerche scientifiche ( I. Cosimetti, State of Mind, 2016).

Già negli anni 70 del secolo scorso, il dr Carl H. Delacato, aveva riportato nel suo libro "ALLA SCOPERTA DEL BAMBINO AUTISTICO" le possibili alterazioni del sistema somatosensoriale, specificando che queste potevano essere in

IPER: ingresso indiscriminato di stimoli

IPO:  ingresso deficitario degli stimoli

RUMORE BIANCO: stimoli alterati in termini di qualità oltre che di quantità

Tutte le alterazioni sono dovute ad una disorganizzazione neurologica(danno funzionale), che interessa le vie discendenti inibitorie.

Gli effetti possono essere molto vari e vanno dal:

non sopportare le etichette degli indumenti;

non sopportare di essere coperti da lenzuola, coperte ecc;

non sopportare le scarpe e/o i calzini, camminando sulla punta dei piedi;

sudare molto la testa di notte;

difficoltà nella manipolazione;

difficoltà nell'accetare l'acqua sul viso;

poca percezione del dolore profondo( dovuto a pressione);

difficoltà nella masticazione;

difficoltà nel controllo sfinterico;

goffagine motoria nel tirare la palla;

autolesionismo

Questi sono solo alcuni esempi, ciò che preme sottolineare è che non va espresso un giudizio sul comportamento di un bambino autistico( iperattivo, chiuso, non empatico ecc.) ma andrebbe fatta un'osservazione in linea con l'evoluzione bio-funzionale dei centri nervosi che controllano gli inputs sensoriali.

 

 Anna Lisa Buonomo, direttore Scientifico, Centro Studi Delacato

 

 

Ultime news


Una guida per i genitori

Alla scoperta del Bambino Autistico è ...

> leggi tutto


Presentazione dei tutor

Sono state registrate le firme per ...

> leggi tutto


Le ipotesi del Dr Carl Delacato confermate

L' University of California( UCLA) ha condotto ...

> leggi tutto


  Archivio news

Consulenza

Per richiedere una consulenza,si può contattare
il Centro Studi Delacato via e-mail

 

I campi con (*) sono obbligatori.

Accetto l'informativa sulla privacy.

O telefonicamente al 338.715.80.85

Visite

Le visite vengono svolte, inizialmente ogni 4 mesi
ed in seguito ogni 8 , per poi arrivare a controlli annuali.


Sedi
mappa-delacato-italia

Top

Tutti i diritti riservati Centro Studi Delacato 2015