Newsletter n.41


IN QUESTA NEWSLETTER TROVERETE:

  • La pubblicazione del libro "Dentro la dislessia" E. Sidoti, coautore Antonio Parisi
  • Un commento all'articolo Una carezza contro l'ictus dalla rivista scientifica
    "Mente & Cervello" settembre 2014
  • Gli incontri scientifici del Centro Studi Delacato
  • Le date dell'equipe Delacato a Milano
  • Le date del dott D. F. Delacato in Italia

"Dentro la dislessia"E. Sidoti, coautore Antonio Parisi
Nel giugno scorso è stata completata un'importante raccolta di studi scientifici sul fenomeno della dislessia, ed è stato inserito anche lo studio del dr Antonio Parisi " La fabbrica della lettura".

I lavori sono contenuti nel testo "DENTRO LA DISLESSIA" di Enza Sidoti, ed Junior, Bergamo 2014

 

Una carezza contro l'ictus
La rivista scientifica "Mente & Cervello" nel numero di settembre di quest'anno ha ripreso e pubblicato un interessante articolo di S. Sutherland sulla possibilità di limitare la morte neuronale secondaria ad ictus.

Ad ottenere quest'effetto non sarebbe la somministrazione di particolari cure farmacologi che, ma l'applicazione tempestiva di stimolazioni tattili sul paziente nei momenti immediatamente successivi all'ictus.

Da esperimenti condotti sui ratti, si è potuto constatare, infatti, che la stimolazione tattile attraverso le vibrisse, subito dopo il danno cerebrale, limitava la morte delle cellule nervose nell'aree limitrofe alla sede del danno.

Il danno simulato nei ratti, presso il laboratorio di Ron. D. Frostig, dell'Università della California a Irvine, riproduce gli effetti dell'ictus, per cui per la formazione di un coagulo, ictus ischemico, o per lo scoppio di un vaso sanguigno, ictus emorragico, le cellule nervose a valle del coagulo o dello scoppio sono private del rifornimento di ossigeno, determinandone la morte.

Applicando delle stimolazioni alle vibrisse dei ratti a breve distanza dal danno cerebrale, i ricercatori hanno osservato che i neuroni collegati con le vibrisse posti a valle della sede del danno, richiamavano più ossigeno, a seguito del continuo afflusso di input, reclutando il sangue da arterie alternative, mantenendo vivo il tessuto cerebrale.

Dal nostro punto di vista è sorprendente rilevare, come il mondo scientifico continui a dimostrate la grande plasticità dell'attività neuronale e come questa sia strettamente collegata alla stimolazione sensoriale: ".. è risultato che gli ambienti o le esperienze arricchite migliorano la salute del cervello e funzionano in molti contesti, in particolare nella riabilitazione" ( Una carezza contro l'ictus, di S. Sutherland "Mente & Cervello" , n. 117, settembre 2014)



Gli incontri scientifici del Centro Studi Delacato
Il 20 ottobre scorso si è svolto un incontro informativo sulla Metodologia Delacato di Organizzazione Neurologica presso lo studio di Osteopatia e Posturologia Messi-Elisei di Sambucheto di Recanati.

Il prossimo incontro sulla Metodologia Delacato
è previsto per la metà di dicembre in Toscana.


Le date dell'equipe Delacato a Milano
L'equipe Delacato sarà presso la sede di Milano per il controllo dei programmi riabilitativi il 24-25 e 26 novembre prossimo.


Le date del dott D. F. Delacato in Italia
Il dr David F. Delacato sarà presso la sede di Milano per la supervisione dei programmi neuroriabilitativi il 27 e 28 novembre prossimo

 

Vi ricordiamo che le newsletter sono disponibili nell’archivio pubblicato sul sito www.delacato.it

Centro Studi Delacato
Via Iommella Grande - Sant'Agnello (NA)
www.delacato.it